• Quelli dell'AVC

Che fine ha fatto il nostro 5x1000?

Aggiornato il: mar 9

Nel 2020, data la situazione nazionale, sono arrivati entrambi i contributi del 5x1000,

cioè sia quello del 2018 che, eccezionalmente, quello del 2019.

Il contributo 5 per mille dell'anno 2018 corrispondente a circa €3000 è stato ricevuto a luglio 2020, poco dopo la ripresa in presenza delle attività avvenuto in data 22 giugno. L'intero contributo è stato quindi dedicato al sostegno delle attività estive, in favore dell'utenza che la per la prima volta dall'avvio delle nostre attività ci ha visto impegnati anche durante il mese di agosto. A causa dei mesi di chiusura, abbiamo infatti recepito la necessità dei nostri ragazzi di evitare di perdere il punto di riferimento, sia con gli amici sia con gli educatori. Abbiamo realizzato ben 12 settimane di apertura di centro estivo contro le consuete 7 settimane. il contributo 5 per mille ha quindi sostenuto parzialmente l'operato degli educatori e parzialmente le spese di pulizia, visto un concreto complemento dovute alle rinnovate necessità di igienizzazione e utilizzo di prodotti specifici così come segnalato nel nostro protocollo Covid consegnato ad ATS Monza e Brianza.


Modello-rendiconto-5-per-mille - 2018 (1
.
Download • 498KB



Il contributo 5 per mille relativo all'anno 2017 è stato liquidato fine di agosto 2019 per un importo pari a circa € 4.500, in crescita rispetto al trend degli ultimi anni. Abbiamo quindi deciso di stanziare questi fondi in sostegno del nostro progetto di contrasto alla dispersione scolastica "Scuola Popolare", progetto che riteniamo cruciale nell'impianto delle azioni complessive del nostro centro educativo. Tale progetto ha visto negli anni la riduzione del contributo da parte del Comune di Monza, principale ente sostenitore di quest'azione. Per non dover gravare sulle famiglie provate dalla crisi sociale, abbiamo deciso di abbassare il contributo richiesto ad ogni singola singola famiglia per la frequenza del progetto. Nello specifico le risorse sono state destinate parzialmente all'impiego di figure educative, parzialmente alle spese della sede riguardanti l'affitto. Ci preme sottolineare come l'avvento della DAD a febbraio 2020, quindi all'inizio del secondo quadrimestre scolastico, non abbia comunque fermato le nostre azioni. Grazie a fondi ad hoc attivati sul territorio abbiamo potuto acquisire appositi supporti tecnologici per tutti i ragazzi che hanno regolarmente svolto e superato l’esame di terza media


Modello-rendiconto-5-per-mille - anno 20
.
Download • 498KB